Luigi Vassallo

Sceneggiatore, 20 maggio 2013

Il nostro mondo è affollato di storie: riempiono tutti gli spazi disponibili fino a divenire un flusso di intrattenimento che ci viene offerto senza interruzione. Noi stessi, attraverso il fenomeno dei social network, tendiamo a configurare le nostre vite come racconti, dotandole di significati emozionali da trasmettere agli altri e condividere. Che ruolo ha questo sistema - generalmente governato da grosse industrie dell'intrattenimento - nel percorso di maturazione relazionale e umana che ciascuno di noi compie? È un elemento di disturbo? Può potenziare la nostra umanità? A quali condizioni? Come evitare i rischi e scoprire le opportunità del vasto mondo di informazione ed emozione che tecnologia e vita digitale ci offrono?
Questi i temi affrontati da Luigi Vassallo, ospite a Torleone.

Luigi Vassallo ospite nella Residenza Universitaria Torleone a Bologna